home NG French Texts Palmares Jessy Putallaz

Palmares Jessy Putallaz

     
Jessy e suo padre Philippe Putallaz
Jessy e suo padre Philippe Putallaz (vincitore del recente Jumping Longines di Crans-Montana), due grandi cavalieri di prestigio internazionale.

PALMARES JESSY PUTALLAZ

 
  • 3 volte Campione di Ginevra Elite (2006-2007-2009)
  • Vice Campione Romand Junior (2004)
  • Vice Campione in Svizzera cat. Junior (2006)
  • 2 volte Vice-Campione Romand Elite (2006-2013)
  • Campione in Svizzera dei Giovani cavalieri (2009)
  • Tre volte partecipante ai Campionati d’Europa Junior e Giovani cavalieri
  • Secondo classificato alla Coppa delle Nazioni di Lisbona insieme a Steve Guerdat, Martin Fuchs, e Marc Oertly nel 2011
  • Vincitore del Grand-Prix di Bois-le-Roi, Babenhausen, Hagen, Kerzers, San Giovanni, Cheseaux, Bruxelles

CV

Nato il 14 dicembre 1989 a Ginevra, in una famiglia di cavalieri, Jessy Putallaz ha  praticato sin da subito numerose attività prima di scoprire l’entusiasmo per lo sport equestre.  Attività che è stata preceduta dal piano, dallo judo, dal golf, dal trampolino, dalla subacquea, dal tennis,  dallo sci sino al football.

Nel 2000 sua madre, Sandra, gli fa dono del primo poney. Jessy si affaccia sin da subito nel circuito dei concorsi e passa il suo brevetto due anni più tardi. Nel 2003,  conclude in ottava posizione in campionato svizzero junior insieme a Gamba de Couvrigny.L’anno successivo, all’età di appena 14 anni, fa registrare i primi piazzamenti nella categoria S a Crans-Montana e riporta i suoi primi Grands Prix al  CSIJ di Babenhausen e al CSI* di  Bois-le-Roi prima di mettersi in evidenza nel Grands Prix SII dès 2005.   E  Jessy Putallaz non si ferma là… A 16 anni, diventa il più giovane cavaliere della storia svizzera del salto a ostacoli, affrontando simili prove,  conquistando il secondo posto al GP  di Verbier.   Nel corso dello stesso anno, disputa i campionati europei juniors a Schaffhouse.  Dove risulta il più giovane finalista della competizione.Più tardi sarà selezionato per gli Europei nel  2006 ad Atene e nel 2010 a Jardy.   Alla fine del  2005, fa il suo ingresso alla Fondation Little Dreams e incontra François Leiser, mecenate belga  sponsor in passato dei fratelli Whitaker e di Trevor Coyle.  

Lo stesso anno è stato caratterizzato dalla presenza di Jessy Putallaz al prestigioso Concorso Ippico Internazionale di Ginevra a Palexpo.  Vi patecipa ancora nel 2007 e due volte nel 2010 (durante la finale della Coppa del mondo ad aprile il cinquantesimo CHI-W di Ginevra a dicembre) conseguendo il tredicesimo posto al Grand Prix.

  Nel giugno del 2008 il cavaliere svizzero affronta una svolta decisiva e decide di lasciare la Svizzera per i Paesi Bassi. Si stabilisce nelle scuderie di Jan Tops, noto organizzatore di eventi sportivi equestri dal trascorso glorioso (medaglia d’oro in squadra al salto ostacoli ai Giochi Olimpici di Barcellona nel 1992). Vi resterà sino al marzo del 2009 per poi fare ritorno alle scuderie ‘de la Bâtie’  con suo padre Philippe.   Nel 2009, Jessy Putallaz è consacrato campione di Svizzera nella sezione dei giovani cavalieri (meno di 21 anni).   Dal novembre 2012 alla fine del 2013, Jessy Putallaz ha lavorato presso le Scuderie de Corsier come indipendente e in collaborazione con Pascale Duseiller.   Infine, si è installato al centro equestre di Chavannes-des-Bois, dove dispone di quaranta box così come di tutte le infrastrutture necessarie all’allenamento dei cavalli e al coaching dei suoi allievi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Informativa
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Privacy Policy

Chiudi