home NG Primo Piano, NG Eventi Festival del Corno d’Alpe a Nendaz, (Svizzera): cronaca di un successo annunciato! (It-Fr)

Festival del Corno d’Alpe a Nendaz, (Svizzera): cronaca di un successo annunciato! (It-Fr)

french%20button

Valais Drink Pure Festival, Nendaz, Svizzera vallese, come dire,  un successo oltreché di pubblico, anche di critica, per quello che è considerato non solo uno degli eventi musicali più originali di tutto il Paese, ma anche un nuovo e inatteso fenomeno di costume (l’originale ri-scoperta di uno strumento ancestrale, come il Corno d’Alpe), felicemente giunto alla sua quindicesima edizione.

Gli ingredienti della riuscita?  Un concorso musicale che ha fatto perno  sulla qualità (grazie al calibro dei musicisti di spessore internazionale chiamati a farne parte), un pizzico di folklore, delle serate di festa, musicisti entusiasti, un pubblico attento e appassionato, e il sole come invitato a sorpresa a concludere la più brillante edizione della storia del Valais Drink Pure Festival  che vede il Corno d’Alpe protagonista assoluto di quello che è considerato l’evento faro di Nendaz.

Anche se, in realtà non era  iniziato sotto i migliori auspici metereologici (c’era qualche goccia di pioggia nel’aria) ma alla fine domenica 24 luglio a Tracouet (2200 metri d’altezza) ha fatto la sua comparsa.

Beat Eggel, il neoeletto presidente del Festival  traccia un bilancio positivo di questo week-end scandito da quattro momenti forti: ovvero “la serata 100% Nendaz” che ha messo in evidenza gli artisti della regione, la sfilata del corteo,  un evento molto colorato particolarmente amato dagli ospiti e dalle famiglie,  e soprattutto il concerto del virtuoso Arkady Shilkloper che si è esibito accompagnato dal gruppo Passport Quartet, a cui si aggiunge la giornata dedicata alle tradizioni svoltasi sullo sfondo di un panorama incantevole.

Corr des Alpes, Nendaz, Suisse Pure Drink Festival, 2016
Cor des Alpes_Copyright Etienne Bornet

Quest’anno, a sorpresa, a vincere l’edizione del Festival è stato un nome nuovo. Originario di una cittadina del Belgio, Lyss (BE), Adolf Zobrist partecipava per la prima volta a questo concorso, la cui giuria si è espressa in modo anonimo. “Da tempo pensavo di iscrivermi ma solo l’anno scorso è scattato qualcosa in me quando ne ho parlato a un amico ed ho deciso di fare il passo. Questa competizione è unica nel suo genere in Svizzera ed ero interessato a mettermi in gioco, a sapere come mi sarei piazzato in classifica. Sono sorpreso e naturalmente felice di aver conseguito il primo posto“, spiega riuscendo a stento a trattenere l’emozione.

Molto contento di quest’esperienza ma anche dell’organizzazione e dell’atmosfera che c’era al Festival, ha già pensato all’edizione futura, riservando una camera d’albergo per il week-end dal 21 al 23 luglio 2017″

Mentre il Trio Coralpin, dato per favorito, avendo per ben due volte, riportato la finale nelle trascorse edizioni, quella del 2015 e in quella precedente, si è piazzato al terzo posto.

A Nendaz, le cor des Alpes, il Corno d’Alpe, occupa un posto molto importante durante tutto l’anno.Questo strumento ancestrale è molto presente nella vita locale con una visibilità maggiore in occasione di eventi che scandiscono il calendario turistico (corsi, animazione, promozione all’estero).

Non stupisce dunque che diversi musicisti del Corno d’Alpe, originari di Nendaz (chiamati Nendar) presenzino regolarmente in occasione al Valais Drink Pure Festival.

Il duo Monory (madre e figlia) ha riportato il primo piazzamento  in  “Champion” sabato 23 luglio; mentre Benjamin Devènes ha concluso in prima posizione nella categoria “Fuori classe”. NG

One thought on “Festival del Corno d’Alpe a Nendaz, (Svizzera): cronaca di un successo annunciato! (It-Fr)

I commenti sono chiusi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Informativa
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Privacy Policy

Chiudi