home NG Primo Piano, NG Beauty La montagna ti fa bella!

La montagna ti fa bella!

Winter Beauty (Courtesy of  mrwallpaper.com)

Quando la colonnina di mercurio scende, la nostra pelle è sotto attacco. Appare più spenta, più sottotono e meno morbida. Le cause? Diverse, il responsabile non è soltanto il freddo, ma anche l’inquinamento, l’umidità, la nebbia, gli sbalzi di temperatura quando si passa dal freddo al caldo. Per questo è importante puntare su strategie skincare antifreddo, ideali per prevenire i piccoli fastidi come le screpolature e i rossori.

Idratazione all over…

Le creme antifreddo hanno texture ricche e corpose che aiutano la pelle ad affrontare le basse temperature perché quando la pelle è secca diventa poco elastica e tende a segnarsi di più evidenziando le rughe d’espressione. Una buona idratazione è indispensabile per mantenere sana la pelle. E’ anche il primo passo nella prevenzione dell’invecchiamento in quanto l’acqua presente nelle strutture  funge da cuscinetto e ammortizzatore. Le creme più adatte contengono attivi “sebo simili”, come lipidi  di  origine vegetale ricchi di acidi grassi e di cere (Jojoba, burro di Karité)  che mantengono il film lipidico superficiale ed aiutano le cellule a rimanere compatte per una buona funzione barriera.

Difese ad alta quota…

Settimane bianche, voglia di sciare, di avere un bel colorito sano, ma attenzione anche il sole ad alta quota richiede precauzioni precise. Una decina di minuti prima di prendere la funivia è meglio stendere un prodotto solare. In questo modo si integrerà più facilmente con la crema da giorno e proteggerà dai raggi ultravioletti che, riflessi sulla neve, diventano molto più aggressivi. Il solare va sempre portato dietro perché la traspirazione fa scivolare il prodotto e quindi si perde la funzione barriera del solare. Chi è  una sciatrice provetta e dedica molte ore a questo sport, prima della partenza, dovrebbe assumere per dieci giorni degli integratori a base di vitamina E, polifenoli, omega 3 e 6, per un plus di idratazione.

Balsami per le labbra…

Fra i maggiori nemici dell’inverno ci sono gli sbalzi termici. Quando il clima è particolarmente rigido e poi ci si rintana in un posto caldo, con una temperatura superiore ai 20 gradi, la pelle subisce un’aggressione. I vasi capillari  si contraggono e l’epidermide può impallidire o arrossire.  Le creme ricche e corpose sono la soluzione ideale, ma attenzione non vanno applicate sul contorno occhi. Un prodotto mirato va riservato anche alle labbra. Prive di uno strato corneo difensivo, con il freddo si seccano, si screpolano e possono addirittura tagliarsi. La soluzione? Stick protettivi, con fattore di protezione alto, alla sera balsami cremosi, ricchi di lipidi che aiutano a prevenire i danni diurni e a ripararli.

La nostra scelta…

Della Collistar,  il rimedio contorno occhi che si basa sull’azione combinata  dell’acido ialuronico e dei peptidi

Contorno Occhi Acido Ialuronico +Peptidi di Collistar. Un elisir in gocce per contrastare borse, occhiaie, rughe. In più agisce sul rilassamento delle palpebre, dando un effetto liftante.

Anti wrinkle Lancaster, un connubio tra tradizione della cosmesi e innovazione scientifica.

Anti wrinkle and Dark Spot Sun Sensitive Lancaster. Una crema per il contorno occhi con un spf molto alto, dalla texture ricca ma non untuosa. Nel 2016 la linea Sun Control si potenzia con l’impiego della Full Light Technology che contrasta gli effetti nocivi della luce visibile.

Un marchio che è anche un’icona nel mondo del Beauty: Chanel
Propone Lift crème riche!
Un soin beauté rivoluzionario.

 

Chanel Le Lift Crème. Un attivo esclusivo,  potente ed efficace, ottenuto dopo 12 anni di ricerca:  il 3.5-D in grado di leggere la storia della pelle e di neutralizzare l’azione dei miRs alla base dell’invecchiamento cutaneo regolandone la quantità.

          Nuxe Baume Lèvres Ultra-Nourrissant Rêve de Miel.

Una protezione unica per le labbra dal freddo:
il balsamo Nuxe Rêve de Miel
Il trattamento serale  per chi soffre di labbra screpolate.

 

Studiato per le labbra più secche e screpolate, questo balsamo rivela una texture corposa. Rigenera i tessuti grazie all’azione del miele abbinato a olii preziosi come quelli di girasole, rosa mosqueta e mandorla dolce.

 Monica Melotti

monica.melotti@neveglam.com

                    Monica Melotti

Giornalista e scrittrice che ha iniziato scrivendo di salute per poi passare ai beauty tips e alla cosmesi in generale…ha collaborato con le testate più prestigiose, tra cui: Famiglia Cristiana, Marie Claire, D di Repubblica, Flair, Cosmopolitan, “A”, Gioia, Ventiquattro, Diva e Donna. Per diversi anni ha avuto una rubrica di salute sul settimanale “Grazia”. Da oltre 8 anni collabora in modo continuativo con Il Sole 24 ore, in particolare per Moda24.it Ha pubblicato due libri: “Voglia di gioia, suggerimenti per vivere al meglio la Terza età” (Ed. FrancoAngeli) e “Melatonina, vecchia sostanza dai poteri nuovi” (Ed. Marsilio). Nel 2017 usciranno due sue nuovi romanzi che indagheranno sulle sfaccettature dell’amore. Per il momento è tutto top secret.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Informativa
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Privacy Policy

Chiudi