Samantha Biale: “Slalom…da Tavola!”

Sprint, dinamismo, lucidità, riserve di energia: doti che si possono acquistare o anche perdere, semplicemente mettendosi a tavola, parola della diet-coach, Samantha Biale, i cui consigli sono seguitissimi!     Sarà vero che in montagna la colazione dev’essere dolce e abbondante? E che qualche giornata sugli sci basta a cancellare ogni peccato di gola? Come …

Una montagna di cocktails nella Taverna Clandestina!

Chi dice feste dice Cocktails! E il modo migliore per affrontare il tourbillon di fine d’anno, tra scambi concitati di auguri e di regali, preceduti da uno shopping natalizio alquanto itinerante, nella sua ancora piuttosto inedita versione pop-up, fatta di botteghe effimere, è farlo bicchiere alla mano; purché la scelta del drink risulti ispirata, mai …

“Carta Europea del Maestro di Sci…più vicini al traguardo!” parola di Beppe Cuc.

Difficile non lasciarsi sorprendere ogni anno da quell’ incantevole atmosfera del Marché Vert de Noël, il tipico mercatino natalizio di Aosta, allestito sino all’ 8 gennaio, sullo sfondo delle rovine del Teatro Romano, illuminato a giorno già alle prime ore del pomeriggio, quando comincia a calare il buio, smarrendosi, col respiro che si colora di …

Lo Zen e l’arte di affrontare il massiccio del Monte Ambin

Alberto Bolognesi, tra i top climber italiani, spiega la sua attrazione per l’isolato e selvaggio Massiccio dell’Ambin, in Valle di Susa e Maurienne.   Ogni attività umana è un’azione di ricerca, ma per ritrovarsi bisogna prima perdersi e la montagna è un mezzo per raggiungere questo obiettivo. Ci sono molti modi di andare in montagna: si può …

Aosta Valley Card: lo stile sicuro dello sci!

Si chiama Aosta Valley Card e consente di affrontare, sci ai piedi, e con maggiore libertà di stile, ma soprattutto di spirito, quel firmamento composto da ben ventisei comprensori sciistici della Vallée che spaziano da Cervinia a Valsavarenche, (nel parco nazionale del Gran Paradiso), da Courmayeur a Gressoney La Trinité, solo per citarne alcuni,  uniti da una bellezza incontrastata che …

Baby Letture: Tilda e la Luna. La renna astronauta di Umberto Sebastiano nei disegni di Valeria Petrone.

Valeria Petrone, cresciuta professionalmente a Londra, una città in continuo fermento creativo, oggi è una appassionata illustratrice, corteggiata dalle migliori case editrici internazionali (da Random House a Penguin, da Simon and Schusters a Collins, da Flammarion a Einaudi ed Edizioni Bompiani), la cui fantasia non può certo limitarsi ai coffee-book, quelle lussuose edizioni extra-large che …

Tchin-tchin sulla nave rompighiaccio nucleare…fra orsi polari, immacolate distese artiche e sorvolo in elicottero!

“Scordatevi un viaggio per semplici…turisti!”  Siamo appena imbarcati e veniamo accolti in questo modo, non del tutto incoraggiante, dal comandante, dall’esperienza di lungo-corso (almeno questo particolare è rassicurante)  di una delle navi rompighiaccio più confortevoli al mondo, capace, è bene ricordarlo, di attraversare con la facilità di una lama che fende il burro, maxi-strati di ghiaccio spessi …

Dalla Finlandia con Amore…per il Superfood!

Una colazione ‘griffata’ Puhdistamo inizia da uno smoothie al mirtillo finlandese: ideale per foodies, salutisti e amanti della forma fisica.Chissà che in un  futuro non troppo lontano certi alimenti e integratori del Grande Nord non finiscano allineati sugli scaffali del nostro supermercato.I motivi non mancano:  la scelta è varia, il packaging accattivante, la formula del …

Fenomeno Chaga! Il fungo venuto dal freddo ‘spunta’ in tisane, caffè, ed estratti vegetali dal potere rigenerante.

I finlandesi, sempre in forma smagliante, sono quelli che si sono spinti oltre nella declinazione del Chaga, un fungo di colore nero che cresce in ambienti dalle temperature molto rigide, anche a -30°,  sulle cortecce delle betulle che porta alla decadenza, ma che vanta, buon per noi, delle notevoli proprietà benefiche per l’organismo; e in …

Quella montagna di souvenir? A Natale conservatela sotto vetro…!

Alfredo Cabrini è uno ‘scenografo-di-ricordi-altrui’ che restituisce con semplici tocchi, grande fantasia e manualità…gli basta una campana di vetro e qualche oggetto d’antan per scatenare tutta la sua fantasia… Perché l’idrocultore milanese nell’animo è anche, o soprattutto, un artista dell’evanescente mondo dei souvenir che riesce a ‘fermare’ e far rivivere dentro una campana di vetro in cui racchiude …